In evidenza

Pillole Canturine

Ragionare del “volontariato civico” in forza presso molti comuni italiani, Cantù compreso, innanzitutto impone lodare il servizio reso da queste persone, il loro impegno per il bene comune delle città, il senso di civismo e di partecipazione alla gestione dei beni pubblici dimostrato e quant’altro si possa coniugare a fronte di un impegno di volontariato assunto per la comunità.

Ciò premesso, a Cantù, nei giorni scorsi, ancora una volta sono balzati alla cronaca i ricorrenti dissapori e le cicliche incomprensioni tra i pochi volontari civici rimasti e l’Amministrazione comunale che …

Leggi tutto »

La “provocazione” sull’offerta di Santa Maria alla comunità musulmana per le celebrazioni del Ramadan oltre ad aver raggiunto l’obiettivo di richiamare l’attenzione sulla nota controversia con l’Amministrazione comunale, ha addirittura scomodato la Europarlamentare leghista Silvia Sardone che ha postato un video realizzato a Cantù in compagnia del Sottosegretario Molteni. In linea con le altre numerose velenosità che riempiono il suo seguitissimo (sigh!) profilo Facebook, oltre a ribadire il “mai” alla moschea a Cantù – che moschea non è vale la pena ricordarlo – reagisce alla proposta “della sinistra” (???) precisando …

Leggi tutto »

Lettera aperta alla comunità cristiana canturina

La storia infinita della contesa tra Amministrazione comunale e Associazione Assalam in merito alla “Moschea” di Cantù registra un ennesimo inasprimento causato dal diniego del Comune all’utilizzo del capannone di via Milano nel periodo del Ramadan.

Martedì scorso l’Amministrazione comunale ha infatti respinto la richiesta inviata alla Sindaco il 13 febbraio a firma di alcune forze politiche ed Associazioni cittadine, tra le quali tre realtà legate alla chiesa canturina, con la quale si chiedeva la possibilità di utilizzo temporaneo, per il periodo circoscritto alle …

Leggi tutto »

Gli atti vandalici dell’altro ieri notte in via Matteotti, il bullismo alle giostre, le scorribande delle baby-gang, sono episodi tanto esecrabili quanto sintomi di una Cantù cambiata fino a confrontarsi con il buono e il brutto di città di maggiori dimensioni. Per questo la politica deve profondamente modificare le prospettive di lettura ed interpretazione della realtà cittadina e assumersi gli oneri di governare la complessità dell’oggi non più riconducibile a idilliache nostalgie passate.

Ci sono due approcci diversi nel farlo. Rimpolpare gli organici delle forze dell’ordine locali; dotarli di nuove …

Leggi tutto »

Nel blog

Tutela dei lavoratori e qualità dei servizi vengono prima dei calcoli economici

Tutela dei lavoratori e qualità dei servizi vengono prima dei calcoli economici

Firenze, 18 febbraio 2024: otto operai perdono la vita sotto le macerie di un supermercato in costruzione. Erano dipendenti di 3 diverse imprese. Diversi con …»
Elezioni 2024: un giro di boa da brivido

Elezioni 2024: un giro di boa da brivido

Mai come di questi tempi, le istituzioni sovrannazionali e il multilateralismo sono sotto attacco. Mai come in questi giorni, l’impianto di governance globale che ha …»
La protesta degli agricoltori tra giustizia e ipocrisie

La protesta degli agricoltori tra giustizia e ipocrisie

La protesta degli agricoltori europei è una battaglia sacrosanta. Piena di ragioni. Supportata, come tutte le battaglie combattute da un popolo per la sua sopravvivenza, …»
ONU e multilateralismo alla mercé dei potenti

ONU e multilateralismo alla mercé dei potenti

La sospensione dei finanziamenti all’Agenzia ONU per i Rifugiati Palestinesi (UNRWA) è decisione assurda, ingiusta, pretestuosa e disastrosa. Il fatto che, ad oggi e con …»
Legge sul "Fin di vita", autonomie e libertà di coscienza

Legge sul “Fin di vita”, autonomie e libertà di coscienza

La mancata approvazione della legge regionale in Veneto sul “fine vita” ripropone molte questioni, infiniti dilemmi e non pochi turbamenti. Tre sono quelli che turbinano …»
“Orgogliosi di pagare più tasse” – l’Appello di 260 miliardari ai governi di tutto il mondo

“Orgogliosi di pagare più tasse” – l’Appello di 260 miliardari ai governi di tutto il mondo

All’insegna dello slogan “proud to pay more”, 260 miliardari, nel pieno svolgimento del Forum Economico Mondiale di Davos (WEF) che annualmente riunisce il gotha dell’economia, …»
Pecunia non olet (?) - Leonardo SpA e il rifiuto papale

Pecunia non olet (?) – Leonardo SpA e il rifiuto papale

Il rifiuto della cospicua donazione di 1.5 milioni di Euro offerta dalla “Leonardo” all’Ospedale Bambin Gesù, ovvero del rifiuto di una tanto ghiotta elargizione da …»
“Al lupo al lupo”: a Sormano si prova a cambiare il finale

“Al lupo al lupo”: a Sormano si prova a cambiare il finale

Quando, in agosto dello scorso anno, la Prefettura di Como decise di collocare 70 richiedenti asilo nella casa dell’opera don Guanella a Sormano, le polemiche, …»