Pillole Canturine

don Alberto Vigorelli

(27 maggio 1939 – 31 gennaio 2023)

Il ricordo di Alberto resti vivo nella nostra città. A lui molti devono molto. Tutti un qualcosa.



Leggi tutto »

Scriveva padre Simone, qualche anno fa su la “Civiltà Cattolica”, che l’azimut dell’agire politico, sempre che la politica ancora rivesta il senso di servizio alla comunità, sta nel decidere le priorità trovandosi a scegliere tra la legittima richiesta del ghiottone di poter mangiare ostriche e l’altrettanto legittima necessità del disabile di veder abbattute le barriere architettoniche.

Treni troppo giganti e …

Leggi tutto »

Atto primo: due bulletti di origine straniera; una scacciacani caricata a salve, vero pare senza il tappino rosso d’obbligo; colpi esplosi in aria; video postato, come da manuale, sui social; mobilitazione delle forze dell’ordine, dell’Amministrazione, del Prefetto e di un Sottosegretario di Stato che, pre-elettoralmente, interviene con determinata fermezza. Indignazione generale; preoccupazione collettiva; immediata reazione istituzionale promettente ulteriori misure di …

Leggi tutto »

Gli elenchi pubblicati dall’Agenzia delle Entrate relativi al 5xmille del 2022 (dichiarazioni dei redditi 2021), rilevano dati interessanti. Dei circa 28mila contribuenti canturini, sono 4.656 quelli che hanno optato per destinare il 5xmille delle loro imposte ad “associazioni” cittadine: 31 in totale alle quali va aggiunto il Comune.

Dai dati emerge che l’importo totale destinato a realtà canturine è stato …

Leggi tutto »

Un danno ad una rotaia causato, secondo i tecnici di Trenord, da “improvviso abbassamento delle temperature”, cosa insolita a dicembre (!), blocca la linea Camerlata-Como: l’unico mezzo sostitutivo fornito per l’occasione, un treno a due piani che però, incredibile ma vero (!), troppo alto per passare sotto le gallerie della linea Como-Chiasso. Un treno, o meglio il solo vagone che …

Leggi tutto »

Secondo i dati dell’Ispettorato del lavoro di Como, solo un’azienda su quattro delle 365 sottoposte a controlli nel 2023 è risultata in regola. Lavoratori “in nero” (80), mancato pagamento di ore lavorate o di altre voci in busta paga per 332.000 Euro e 134 provvedimenti di sospensione di attività per “lavoro nero” o per mancata applicazione delle norme di sicurezza …

Leggi tutto »

Nel Blog

La protesta degli agricoltori tra giustizia e ipocrisie
La protesta degli agricoltori europei è una battaglia sacrosanta. Piena di ragioni. Supportata, come tutte le battaglie combattute da un popolo per la sua sopravvivenza, da enormi, condivisibili, giuste motivazioni. Quelle motivazioni che hanno a che fare con un futuro incerto, fosco, insostenibile. Una battaglia che in Italia avrebbe dovuto iniziare molto prima. Prima che degenerassero a tal punto le

Leggi tutto »
ONU e multilateralismo alla mercé dei potenti
La sospensione dei finanziamenti all’Agenzia ONU per i Rifugiati Palestinesi (UNRWA) è decisione assurda, ingiusta, pretestuosa e disastrosa. Il fatto che, ad oggi e con il rischio di rapido incremento, siano ben 10 gli Stati che hanno deciso in tal senso – Australia, Austria, Canada, Finlandia, Germania, Giappone, ITALIA, Paesi Bassi, Regno Unito, USA – conferma come il multilateralismo sia

Leggi tutto »
Legge sul "Fin di vita", autonomie e libertà di coscienza
La mancata approvazione della legge regionale in Veneto sul “fine vita” ripropone molte questioni, infiniti dilemmi e non pochi turbamenti. Tre sono quelli che turbinano nei miei pensieri provocati dalle complesse implicazioni di ordine etico e dagli ancor più complicati risvolti giuridici. Il primo di questi lo lascio volentieri a chi con maggiori competenze, ma ripromettendomi di seguirne le evoluzioni

Leggi tutto »
“Orgogliosi di pagare più tasse” – l’Appello di 260 miliardari ai governi di tutto il mondo
All’insegna dello slogan “proud to pay more”, 260 miliardari, nel pieno svolgimento del Forum Economico Mondiale di Davos (WEF) che annualmente riunisce il gotha dell’economia, della finanza e dell’imprenditoria mondiale, hanno reiterato la richiesta ai governi di aumentare le tasse sulle (loro) grandi ricchezze. La notizia ha dell’incredibile per i suoi contenuti, come per il cartello dei promotori di questa

Leggi tutto »
Pecunia non olet (?) - Leonardo SpA e il rifiuto papale
Il rifiuto della cospicua donazione di 1.5 milioni di Euro offerta dalla “Leonardo” all’Ospedale Bambin Gesù, ovvero del rifiuto di una tanto ghiotta elargizione da parte della Santa Sede proprietaria del noto nosocomio capitolino, riporta in auge un dibattito mai sopito. Posizioni diverse, mai riconciliate. Uno strabismo tra mezzi e fini mai ricomposto. Che dalle giustificazioni sostenute da contrapposti punti

Leggi tutto »
“Al lupo al lupo”: a Sormano si prova a cambiare il finale
Quando, in agosto dello scorso anno, la Prefettura di Como decise di collocare 70 richiedenti asilo nella casa dell’opera don Guanella a Sormano, le polemiche, le reazioni e le critiche non risparmiarono nulla e nessuno. Probabilmente, non senza motivo. L’inserimento di 70 stranieri in una piccola comunità di 642 anime poteva essere, come poi è stato, un grave e condivisibile

Leggi tutto »