spreco alimentare

Dal 15 maggio l'Italia è in debito con il pianeta
Per l’Italia il 15 maggio, come nel 2022, è coinciso con l’“Over Shoot Day”, ovvero, e utilizzando la terminologia scientifica, la data alla quale l’impronta ecologica inizia a superare la biocapacità. In altri termini, secondo i dati del Global Footprint Network, la data del 15 maggio è stata per il nostro sistema Paese quella a partire dalla quale il consumo

Leggi tutto »
Un terzo del cibo finisce nella spazzatura
Il 5 febbraio di ogni anno si celebra la Giornata nazionale per la prevenzione dello spreco del cibo. Secondo i recenti dati della FAO, nel mondo si spreca o si perde un terzo della produzione complessiva delle derrate alimentari. Questa situazione ha del paradossale se confrontata con i dati della stessa Agenzia delle Nazioni Unite che denuncia (dati 2021) lo

Leggi tutto »
Spreco di cibo: Italia sulla retta via
I dati recenti in materia di spreco alimentare, rilevano come l’Italia sia complessivamente una “squadra da metà classifica”, ma in testa per quanto riguarda l’eliminazione degli sprechi di cibo a livello domestico. A fronte di una media mondiale di 85 Kg / anno per famiglia di cibo sprecato, gli italiani ne gettano nella spazzatura “solo” 67 Kg. Questo è quanto

Leggi tutto »
Spreco di cibo: tra buone pratiche e obblighi
Tra le numerose iniziative che, come d’abitudine ogni fine anno, si organizzano per premiare cittadini esemplari distintisi nel corso degli ultimi dodici mesi, quest’anno risalta sicuramente il premio di “cittadini dell’anno” assegnato a Napoli ai titolari del supermercato alimentare Briò. La motivazione? Un supermercato che devolve gli alimenti ancora edibili ed invenduti in beneficienza per associazioni e mense per i poveri.

Leggi tutto »

Stop allo spreco di cibo

Stop allo spreco di cibo
Il dato FAO sullo spreco di cibo nel mondo è a dir poco impressionante: sono 1,3 miliardi le tonnellate di alimenti che finiscono nella spazzatura o che vengono sprecati prima di raggiungere i consumatori finali. Una quantità, sempre secondo l’Agenzia ONU, che potrebbe sfamare 2 miliardi di persone: più del doppio del numero degli attuali “affamati” nel mondo. A fronte

Leggi tutto »