missioni militari all’estero

Davide contro Golia: una storia attuale
Aliou Sawadogo: questo il nome del ragazzo di 13 anni del Burkina Faso che, armato di una fionda lancia sassi, ha abbattuto un drone militare francese impiegato sopra i cieli di Kaya, cittadina del centro-nord del Paese africano. Da giorni, in diverse zone del Burkina la popolazione è scesa in piazza manifestando per impedire il transito di un convoglio militare

Leggi tutto »
L'Italia "se destra" !
Le cronache di questi giorni si stanno accanendo sulla Ministro della Difesa, la pentastellata Elisabetta Trenta, per le sue presunte collusioni con agenzie di reclutamento di cosiddetti “contractor”. A dire il vero, guardando il suo curriculum restano pochi dubbi in merito. Quanto meno, viste le sue riconosciute esperienze e competenze pregresse: consigliere politico al Ministero degli Affari Esteri per l’Iraq

Leggi tutto »
Morti 14 caschi blu .... e chissene!
Ieri a Seluniki, nella regione del Nord-Kivu, 14 caschi blu in forza alla missione di pace denominata MONUSCO (la Missione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione della repubblica Democratica del Congo) e 5 militari dell’esercito congolese hanno perso la vita nello svolgimento del loro dovere. Un dovere che, meglio ricordarlo, stanno compiendo anche a nome del nostro Paese contribuendo a

Leggi tutto »
Missioni militari: i soldi non mancano
Anche per i prossimi sei mesi le missioni militari all’estero dei militari italiani sono salve e costeranno alle tasche degli italiani oltre mezzo miliardo di Euro. Con l’ormai consueto decreto legge approvato all’inizio di ogni anno, infatti, il Consiglio dei Ministri lo scorso 10 gennaio ha deliberato gli stanziamenti per sostenere le “missioni militari all’estero” del nostro Paese.  E anche

Leggi tutto »
Il G20, la Siria e il Sahel
Nella sempre maggior confusione di agende tra i Summit internazionali e nella sempre meno chiara definizione di competenze e di finalità tra questi, è scontato che l’ordine del giorno del prossimo G20 di San Pietroburgo ruoterà attorno alla crisi siriana. Gli altri grandi problemi e le altre urgenze saranno sacrificate all’altare della difficile mediazione per individuare una linea comune, o

Leggi tutto »
Siria: l'Italia non va alla guerra
Anche con una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che darebbe il via all'intervento armato in Siria, l'Italia questa volta non schiererà le truppe. Ci voleva un Governo con il centro destra e un Ministro della Difesa di quello schieramento politico per finalmente evitare l'ennesimo coinvolgimento del nostro Paese in un nuovo conflitto che, sebbene ancora una volta

Leggi tutto »