crisi umanitarie

ONU e multilateralismo alla mercé dei potenti
La sospensione dei finanziamenti all’Agenzia ONU per i Rifugiati Palestinesi (UNRWA) è decisione assurda, ingiusta, pretestuosa e disastrosa. Il fatto che, ad oggi e con il rischio di rapido incremento, siano ben 10 gli Stati che hanno deciso in tal senso – Australia, Austria, Canada, Finlandia, Germania, Giappone, ITALIA, Paesi Bassi, Regno Unito, USA - conferma come il multilateralismo sia

Leggi tutto »
Chi paga il calo della benzina?
La felicità di tornare a fare il pieno di benzina spendendo quanto dieci anni fa, si smorza contro lo scoglio del reperimento delle risorse per il finanziamento degli interventi umanitari e di soluzione dei conflitti, sempre più numerosi nel mondo, nonché per fronteggiare l’emergenza migrazioni. A confermare questo scenario è lo stesso Segretario Generale ONU Ban Ki Moon che ha

Leggi tutto »
Migranti: bisogna riformare le Nazioni Unite
L’emergenza migranti sta giustamente mobilitando personalità, istituzioni, associazioni e opinione pubblica. Gli appelli, le riflessioni e le proposte si alternano quotidianamente su media, nei palazzi della politica e nelle preoccupazioni della gente comune. Altrettanto accade per l’imputazione delle responsabilità delle cause così come delle presunte soluzioni. Ognuno ritiene, a torto o a ragione, che qualcun altro dovrebbe agire e altri

Leggi tutto »

Verso la pace in Congo

Verso la pace in Congo
Oltre 320 mila rifugiati, 1,6 milioni di sfollati e centinaia di migliaia di morti sono i numeri funesti che descrivono la cruenza e la drammaticità della guerra civile che da anni imperversa nella regione del Kivu, la parte più orientale della Repubblica Democratica del Congo. Ieri, 12 dicembre 2013, con la storica quanto attesa firma della “Dichiarazione di Nairobi”, un

Leggi tutto »