volontariato

Volontari civici: il problema sta alla radice
Ragionare del “volontariato civico” in forza presso molti comuni italiani, Cantù compreso, innanzitutto impone lodare il servizio reso da queste persone, il loro impegno per il bene comune delle città, il senso di civismo e di partecipazione alla gestione dei beni pubblici dimostrato e quant’altro si possa coniugare a fronte di un impegno di volontariato assunto per la comunità. Ciò

Leggi tutto »
Un altro anno inutile, se non fosse tragico
Un anno: eppure ancora non ci si convince del drammatico cul de sac nel quale tutte le guerre infilano persone, popoli e Nazioni. Eppure, in tanti ancora credono possibile una soluzione armata, forse anche perché altrettanti sono caduti nelle trappole della beata rassegnazione di chi sta lontano dalle bombe; del disinteresse subdolo che subentra quando passa l’iniziale compassione epidermica; del

Leggi tutto »
Giornata Internazionale del Volontariato .... in attesa di un "appunto di Giorgia"
Sei milioni di italiani fanno volontariato. Secondo le Nazioni Unite, ogni mese, oltre 862 milioni di persone dai 15 anni in su si dedica ad aiutare gli altri. Queste i numeri resi noti in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato che ogni anno si celebra il 5 dicembre. Sperando che una realtà di tale portata per il nostro Paese faccia parte degli "appunti" del

Leggi tutto »
Terzo Settore: parole, non fatti
Mattarella ci elogia nel discorso di fine anno, Draghi ci rivolge bei discorsi, ma i fatti dimostrano ancora una sottovalutazione del ruolo fondamentale che giocano nel nostro Paese le 350 mila associazioni di Terzo Settore. All'approvazione della Legge di Bilancio 2022, Vanessa Pallucchi – Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore - così commenta: “……. a fronte di questi elogi, nella

Leggi tutto »
Riflessioni sul caso OXFAM Haiti
Lo scandalo che sta travolgendo alcune delle maggiori ONG mondiali, OXFAM, ma anche Save the Children, Médecins Sans Frontières, Christian Aid, Croce Rossa e altre ancora (?), impone qualche riflessione. Con la dovuta calma. Per una volta noncurante della lunghezza del post. Evitando di sottostimare la gravità dei fatti, ma al contempo rifiutando l’irrefrenabile bramosia di scoop giganteschi e sensazionali

Leggi tutto »