Firma anche tu contro le speculazioni

La campagna “zerozerocique” rilancia una petizione per a raccolta di 1 milione di firme per dare finalmente applicazione alla Tassa sulle Transazioni Finanziarie – TTF che da mesi langue nei corridoi dell’inefficienza e della distrazione delle istituzioni della Unione Europea.

Ad oggi già 600 mila persone hanno dato il loro sostegno alla campagna apponendo la propria firma perché ad un anno dalla entrata in vigore della cosiddetta Cooperazione rafforzata per introdurre la TTF in alcuni Paesi della zona Euro, Italia compresa, si rilanci con più forza e determinazione questo meccanismo di prelievo fiscale sulle speculazioni che affossano le economie reali sottraendo risorse agli investimenti produttivi e affamando milioni di persone nel mondo. Basti pensare che lo scorso anno i principali prodotti della finanza speculativa, quali i “derivati”, hanno raggiunto un valore pari a nove volte il PIL mondiale e nel contempo, le risorse per il sociale e per la lotta alla povertà sono state ancora una volta sacrificate e falcidiate.

Le lobby della finanza internazionale stanno facendo di tutto per rallentare quando proprio non impedire l’introduzione di questa tassa che può efficacemente produrre risorse da destinare a programmi di lotta alla povertà, di fornitura dei servizi pubblici, di lotta ai cambiamenti climatici e di incentivi alla occupazione in Italia come nei Sud del mondo, e in più, accrescere la trasparenza nella finanza internazionale e tutelare maggiormente i piccoli risparmiatori.

Firma anche tu su: www.zerozerocinque.it