Economia e finanza

Cernobbio: si al gotha economico; no alla società civile
La notizia è di quelle che fa riflettere: Cernobbio conferma l’autorizzazione allo svolgimento del “Forum Ambrosetti” e, contemporaneamente, la nega a “L’ Altra-Cernobbio” di Sbilanciamoci. Partiamo dal “chi sono” i due soggetti in ballo. Dal 1975, The European House Ambrosetti – un gruppo di oltre 300 professionisti al servizio dell’imprenditoria nazionale ed internazionale con sede a Milano – organizza il

Leggi tutto »
Se il populismo elettoralista calpesta il bene comune
La salviniana, tragica proposta di una “grande e definitiva pace fiscale” è messa in ridicolo dal dato reso pubblico dall’Agenzia delle Entrate secondo la quale, nel solo 2022 si sono recuperati 20,2 miliardi di Euro di tasse dovute allo Stato. A dichiararlo è stato il Direttore dell’Agenzia Ernesto Maria Ruffini nel corso del convegno “Facciamo semplice l’Italia”, tenutosi a Roma

Leggi tutto »
8-5-2 x Mille: libertà da esercitare
Con l’avvicinarsi delle scadenze previste per la presentazione delle Dichiarazione dei Redditi 2022, vale la pena richiamare le opzioni di libera scelta che tutti i cittadini italiani hanno a disposizione per destinare parte delle proprie imposte a cause specifiche e così dare un contributo attivo e fattivo al raggiungimento di obiettivi condivisi. Non senza alcune considerazioni di merito. Innanzitutto, non

Leggi tutto »
La società civile porta in tribunale ENI - Davide sfida ancora Golia
Lo scorso 9 maggio, Greenpeace Italia, ReCommon ed alcuni privati cittadini hanno intentato una causa civile nei confronti di ENI. La denuncia: “danni subiti e futuri, in sede patrimoniale e non, derivanti dai cambiamenti climatici a cui Eni ha significativamente contribuito con la sua condotta negli ultimi decenni, pur essendone consapevole”. Insieme al colosso petrolifero, le due realtà di società

Leggi tutto »
A "Furbolandia" l'importante è divagare
Dall’inizio del 2023, quattro mesi di indagini della Guardia di Finanza hanno scovato In Italia 1.936 evasori totali (ovvero imprese e lavoratori autonomi completamente sconosciuti all’Agenzia delle Entrate), 9.495 lavoratori “in nero”, 3.726 persone incriminate per reati tributari e 360 evasori internazionali (cioè intestatari di immobili fittizi e capitali all’estero). La stima dei danni economici provocati da questo coacervo di

Leggi tutto »
La ONU riconosce ufficialmente l’Economia Sociale e Solidale (ESS)
Con una decisione storica per il mondo del Terzo Settore, lo scorso 18 aprile l’Assemblea delle Nazioni Unite ha ufficialmente riconosciuto l’Economia Sociale e Solidale (ESS) come uno strumento tra quelli fondamentali per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs). Per questo, la stessa Assemblea invita i 187 Stati membri a incoraggiare, sostenere e adottare politiche promozionali di questa

Leggi tutto »